Home Su
 

Rivista di Meteorologia Aeronautica

Anno XV - 1955

NOTA: I lavori pubblicati in questo numero furono presentati dai meteorologi del Servizio Meteorologico dell'Aeronautica alla X Assemblea Generale dell'Unione Geodetica e Geofisica Italiana (14-25 settembre 1954).

N.1

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Gennaio - Marzo

 

 

 

 

 

 

 

 

 

R. Bilancini

Gli studi meteorologici in Italia nel triennio 1951-1953.

Si d un resoconto degli studi meteorologici eseguiti in italia nel triennio 1951-1953. Dopo aver elencato gli Enti e gl'Istituti italiani che si occupano di meteorologia, si descrivono brevemente i lavori pubblicati nei diversi campi di tale scienza e se ne d un esteso elenco bibliografico.

Giorgio Fea

La galleria aerodinamica a circolazione naturale dell'Osservatorio di Monte Cimone.

Si descrivono il progetto, la costruzione e l'impianto di una piccola galleria aerodinamica a circolazione naturale per l'Osservatorio del Monte Cimone (2164 m.s.m.).
Scopo della galleria quello di eseguire in loco delle ricerche sperimentali sulla struttura delle nubi (per es. determinazione del numero e delle dimensioni delle particelle, del loro stato di aggregazione, delle variazioni prodotte da vari agenti introdotti nella massa d'aria, studio delle formazioni di ghiaccio, ecc.), provvedendo nello stesso tempo alla protezione completa dell'osservatore.
Il comportamento aerodinamico del modello risultato eccellente.

Giorgio Fea

Il programma italiano sulle ricerche di fisica delle nubi.

Si espongono brevemente il programma di ricerche sulla fisica delle nubi, elaborato in collaborazione dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare e dall'Istituto Nazionale di Geofisica, e le prime realizzazioni di esso.

D. Fedele, O.Vittori Antisari

Sonda dinamica per la misura del campo elettrico terrestre.

Si descrive un nuovo tipo di collettore dinamico per il campo elettrico terrestre, ottenuto applicando il metodo di riduzione a zero al collettore a schermo rotante. Le misure risultano in tal modo indipendenti dale variazioni di guadagno dell'amplificatore e dall'isolamento della piastra collettrice. Esse sono anche indipendenti dal rumore di fondo e dai disturbi esterni captati dal collettore.

A.Gazzola

La corrente a getto durante una situazione di blocco

Si studia una situazione di blocco verificatasi sull'Europa nel gennaio 1950, mettendola a raffronto con una contemporanea onda della corrente a getto, lo sviluppo della quale appare intimamente collegato con l'evoluzione del campo barico. Viene pure messa in evidenza la relazione fra le variazioni di livello della tropopausa e la corrente a getto, considerata come manifestazione di uno stretto legame tra il campo del vento e quello della temperatura.

Ezio Rosini

Alcuni risultati dell'esame statistico delle osservazioni meteorologiche in Italia dal 1946 al 1953.

 
 

Ezio Rosini

Sulle tendenze barometriche in Italia.

 
 

Luigi Santomauro

Un metodo sistematico d'impiego del nomogramma di Elsasser nella ricerca della variazione di flusso.

 
 

Antonio Serra

Su una serie di osservazioni aerologiche dell'alta troposfera e bassa stratosfera interessanti il Mediterraneo Occidentale.

 
 

Ottavio Vittori A.

Sulla determinazione della distribuzione nell'atmosfera di nuclei di condensazione e di particelle ottenute per sublimazione.

 
 
 

Questa pagina stata realizzata da Vittorio Villasmunta

Ultimo aggiornamento: 29/05/16