Composto chimico 

Un composto chimico è una sostanza nella quale due o più elementi sono legati per mezzo di legami chimici. Un composto può essere formato o decomposto per mezzo di una reazione chimica, ma non è possibile ottenere lo stesso risultato servendosi di tecniche di separazione meccaniche o fisiche, come, ad esempio, la cromatografia. 

La più piccola unità costituente un composto è una molecola; una molecola, tuttavia, non è necessariamente un composto: infatti talvolta è costituita da atomi dello stesso elemento. Una molecola di acqua ad esempio, è un composto, ma una molecola di ossigeno gassoso non può essere considerata un composto.
Gli elementi perdono le loro proprietà individuali quando entrano a far parte di un particolare composto; ad esempio, l'elemento sodio, che è un metallo particolarmente reattivo, e l'elemento cloro, che è un gas velenoso, formano un composto, il comune sale da tavola (cloruro di sodio), che è un sale formato da cristalli bianchi. 

Gli elementi, per formare i composti, si combinano sempre in proporzioni definite (leggi delle combinazioni chimiche); ad esempio, una molecola di acqua è sempre costituita dalla combinazione di due atomi di idrogeno con un atomo di ossigeno, mentre una molecola di acqua ossigenata (perossido di idrogeno) è ottenuta dalla combinazione di due atomi di idrogeno e due atomi di ossigeno. Al contrario, una miscela contiene proporzioni variabili di diverse sostanze e ciascuna di queste mantiene la sua identità. La preparazione o la separazione di una miscela non richiedono alcuna reazione chimica. Esempi di miscele sono l'aria, il tè ed il cemento.
Il campo della chimica che si interessa della definizione e della misura dei meccanismi attraverso i quali gli elementi si combinano per formare i composti, è noto col nome di stechiometria. Il simbolismo e le notazione chimiche (v. chimico, simbolismo) rappresentano la struttura dei composti; la stereochimica definisce i possibili arrangiamenti tridimensionali dei composti. I fenomeni di formazione e decomposizione dei composti chimici negli organismi viventi sono noti sotto il nome di metabolismo.

Copyright © 2002 Motta Editore

Questa pagina è stata realizzata da Vittorio Villasmunta

Ultimo aggiornamento: 28/05/14